Aviano, Italia.

http://www.dwcvideo.it
é il link del Blog per il Progetto Aviano, Italia. Cari lettori, voi forse non lo sapevate, neanche io lo sapevo fino a poco tempo fa, ma abbiamo una centinaia, se non di piu di Bombe Atomiche sotto il culo 🙂
Parlando seriamente, nell’ormai lotano 2005, cinque pacifisti di Pordenone residenti vicino alla Base di Aviano, su sollecitazione dell’associazione internazionale IALANA (Giuristi contro le armi nucleari), e con l’intervento del Comitato Via le bombe, hanno citato in giudizio Il Governo Degli Stati uniti.

A me onestamente questi stati uniti mi hanno rotto i coglioni. Stanno assediando l’italia con queste cazzo di Basi Nato, ci portano in Giardino le loro bombe, sperimentano nuove armi ad energia.
Oltretutto sono 3 giorni che continuano a passare mezzi aerei poche cetinaia di metri sopra casa mia.
Un caccia militare a bassa cuota, un cargo, (almeno credo, un aereo di linea non lo ero davvero…) ed un elicottero…tutti nella stessa direzione con la stessa virata. Ora, io mi chiedo, è possibile che una persona che si sta facendo i cazzi suoi in casa deve crepare di paura perche un caccia militare gli vira 200metri sopra la testa?

A voi la parola. 😐

Annunci

~ di davideb su agosto 2, 2007.

14 Risposte to “Aviano, Italia.”

  1. devo essere sincera? 😛 un po’ sono contenta che l’italia non sia così ‘scarsa’ come ci fanno credere… insomma.. sapete quanti paesi al mondo hanno le bombe nuleari? e sapete quanti le hanno senza che nessuno lo sappia? 😛 diciamocelo.. ormai il nucleare è diventato troppo accessibile.. e questa cosa mi spaventa, ma secondo me a questo punto hanno ragione i Nomadi.. invece di spendere tanti soldi x la ricerca sul nucleare, sarebbe meglio se gli stati finanziassero la ricerca sulle malattie, e salvare così molta gente che ha dei problemi reali, e che sta combattendo sul serio una grande battaglia… e stavolta in gioco non ci sono petrolio, territori, ricchezza… molto, molto di +.. la vita.. forse vi sembrerò patetica.. ma se pensaste un po’ di + alla vita, forse capireste quello che sto scrivendo.. (non sto accusando nessuno, sto solo ipotizzando, forse erroneamente, che non tutti danno peso alle cose veramente importanti della vita…) comunque ho perso di vista il vero tema di questo mio parere.. cioè che secondo me le basi Nato, davide mettila come vuoi, danno lavoro a moltissime persone, le stesse persone che si ritroverebbero disoccupate in caso in cui esse dovessero chiudere.. lo so perchè mio papà lavorava in una base Nato, e posso assicurarti che lui non sa niente di questa roba sul nucleare… e comunque sia queste cose non sono accertate, in caso lo fossero, sarei la prima a disprezzare questo paese.. senza dubbio le tue teorie sono affascinanti e probabilmente con un fondo di verità, ma per questo problema non ho trovato alcuna soluzione… perchè come dici tu, dobbiamo ribellarci.. ma se facessimo una rivolta contro il paese cosa riusciremo ad ottenere?un’anarchia? e poi cosa ne sarebbe di noi? ognuno potrebbe fare ciò che vuole senza che vi siano conseguenze (anche se con questo indulto la situazione non varia moltissimo..) comunque, alla fine saremmo costretti a riformare un governo, e dato che a TUTTI interessano i soldi e i propri interessi, credo che i nuovi eletti diventino come i precedenti, e così via… bho… comunque non sottovalutiamo questo problema… rifletteteci.. 😛 ciao a tutti e W i Nomadi!! xD

  2. Io sono uno abbastanza anti americano…non sono per niente daccordo con la costruzione di queste basi nato ovunque…come noi non andiamo in americaa a rompergli i coglioni loro non devono venire qui a costruire le loro basi nato…si…basi che poi in realtà servono per andare a fare guerre in oriente..guerre per il petrolio..non per portare la pace…

  3. sentite scenziatoni….nn vorrei interrompere il sogno…una delle basi + grandi di itaia è qui a monti se lo volete sapere è lunga 1,5 km lo sapete??? senza andare a scoprire dove vanno i caccia davide….

  4. ah, quel coso pieno di luci arancioni, vero? ehehehehe.. (scherzo, lo sapevo)

  5. ahahahahhahahahHAHHAHAHAHHAHAHAHAHAHUAHUAHUAHUHAUHAUHUAHUAHUAH

    Caro dingos forse tu non sai che quella a paragone delle altre è un recinto dove ci pascolano le pecore 🙂
    Noi in toscana abbiamo la piu grande base nato del mediterraneo :9 basta cercare su internet…

  6. secondo me contro gli stati uniti si può fare poko e niente..
    xkè tanto vogliono,fanno e ottengono tutto quello ke gli interessa..anke se hanno tutto il mondo contro!Sono forti..ma non solo a livello di quanti esplosivi hanno..anke di testa sn forti!
    x quanto riguarda le bombe..amen..nn sono nemmeno nostre anke se stanno li..sn cmq loro..
    vabbuo..ciàcià..by martita

  7. si be martita…sn loro ma se scoppiano, scoppiano da noi èèè!

  8. ma noi abbiamo perso la guerra..

  9. diciamo che precisamene la guerra l’hanno vinta i cittadini italiani, quelli che speravano nella liberazione, ma ufficialemente l’ha persa quello che era il nostro governo al tempo.

  10. ‘diciamo che precisamene la guerra l’hanno vinta i cittadini italiani’ ma se non ci fossero stati gli americani..? va bhe.. adesso non voglio mica santificarli.. però non bisogna sputare sentenze così, senza valutare il problema e la situazione..

  11. O.o

  12. Haha…gli americani hanno solo anticipato quello ke stavano facendo i partigiani…era questione di poko e l’italia la liberavano i partigiani!!!è stato facile per gli americani arrivare dopo ke i partigiani avevano già fatto il grosso del lavoro…cittadini italiani sn morti per salvare l’italia…non degli americani…noi all’america non dobbiamo proprio niente…devono stare a casa loro e basta..

  13. è vero che sono morti molti italiani e che praticamente abbiamo vinto quasi da soli, ma sono morti anche degli americani.. che si sono sacrificati x una patria che nn era nemmeno loro..in fin dei conti sarebbero morti molti + partigiani se non fossero arrivati i soccorsi americani..è vero che magari non lo hanno fatto x noi, o che potevamo salvarci da soli, ma penso che ci vorrebbe un po’ di solidarietà..tutti noi a volte sbagliamo e gli americani forse stanno sbagliando.. bho.. nn lo sappiamo cosa c’è sotto, nn sappiamo niente.. io proporrei di aspettare e scoprire TUTTO prima di saltare a conclusioni affrettate… io la penso così.. secondo me gli americani nn vanno nè santificati nè condannati..

  14. ah, e magari l’italia l’avrebbero liberata i partigiani, ma i campi di concentramento nel resto dell’europa in cui vi erano stati portati anche molti dei nostri concittadini?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: